Atti Generali

 Art. 12, comma 1,2  - Decreto legislativo n. 33 del 14 marzo 2013

Delibera di Consiglio Provinciale n. 9 del 30.03.2015 "Partecipazioni Societarie. Adeguamento alle disposizioni previste dall'art.1, comma 611 della L.190/2014 (legge di stabilità). Razionalizzazione delle società e delle partecipazioni societarie.
All.1 alla Delibera C.P. n. 9 del 30/03/2015
All.A alla Delibera di C.P. n.9 del 30/03/2015

CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI - Delibera C.S.C. n. 23 del 31 dicembre 2013
 Regolamento Codice di Comportamento - All. A - Delibera C.S.C. n. 23/13
 Relazione Illustrativa - All. B - Delibera C.S.C. n.23/13
 Verbale Nucleo di Valutazione - All. C. - Delibera C.S.C. n. 23/13

STATUTO

REGOLAMENTI

ATTI GENERALI - Art. 12, commi 1 e 2, D.Lgs. n.33/2013     

Leggi e normative    
 

 D.L.vo 25 maggio 2016, n. 97  "Revisione e semplificazione delle disposizioni in materia di prevenzione della corruzione, pubblicita' e trasparenza, correttivo della legge 6 novembre 2012, n. 190 e del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, ai sensi dell'articolo 7 della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche. (16G00108) (GU n.132 del 8-6-2016 )"

LEGGE 7 aprile 2014, n. 56      Disposizioni sulle citta' metropolitane, sulle province, sulle unioni e fusioni di comuni. (14G00069) (GU n.81 del 7-4-2014 )     

LEGGE 23 giugno 2014, n. 89   Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 24 aprile 2014, n. 66, recante misure urgenti per la competitivita' e la giustizia sociale. Deleghe al Governo per il completamento della revisione della struttura del bilancio dello Stato, per il riordino della disciplina per la gestione del bilancio e il potenziamento della funzione del bilancio di cassa, nonche' per l'adozione di un testo unico in materia di contabilita' di Stato e di tesoreria. (14G00102) (GU n.143 del 23-6-2014 ) 

DECRETO-LEGGE 24 giugno 2014, n. 90    Misure urgenti per la semplificazione e la trasparenza amministrativa e per l'efficienza degli uffici giudiziari. (14G00103) (GU n.144 del 24-6-2014 ) 

 
L. 190/2012    Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalita' nella pubblica amministrazione. (12G0213) (GU n.265 del 13-11-2012 )

     D. Leg.vo 33/2013    Riordino sulla disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni

     D. Leg.vo 39/2013 
  Disposizioni in materia di inconferibilita' e incompatibilita' di incarichi presso le pubbliche amministrazioni e presso gli enti privati in controllo pubblico,
 
     D. Leg.vo 267/2000  Testo Unico sull'Ordinamento degli Enti Locali
 
        
 

Codice Disciplinare Dipendenti Pubblici - anno 2013

Con Decreto del Presidente della Repubblica n. 63 del 16 APRILE 2013 è pubblicato il
 Regolamento recante codice di comportamento dei dipendenti pubblici, a norma dell'art. 54 del decreto legislativo n. 165 del 30 marzo
Gazzetta Ufficiale n. 129 del 04.06.2013

- entrata in vigore del Regolamento: 19 giugno 2013 

Codice disciplinare Dirigenti (48 KB)

In data 15/11/2009 è entrato in vigore il D.Lgs. n. 150/2009 (Decreto Brunetta) che stabilisce nuove sanzioni disciplinari e regole più restrittive nelle procedure disciplinari dei dipendenti pubblici.
Il Decreto ha ricondotto nella sfera legislativa una materia che negli ultimi tempi è stata oggetto di contrattazione a livello nazionale.

Seguono in allegato i riferimenti del Codice Disciplinare dei dipendenti della Pubblica Amministrazione

Artt. 70 e seguenti D. Lgs. 150/2009 (39 KB)

Art. 3 CCNL 11 aprile 2008 (37 KB)

Artt. 55 e seguenti D. Lgs. 165/2001 (67 KB)

Tabella riepilogativa del Nuovo Codice disciplinare coordinato col Decreto attuativo Brunetta (25 KB)